menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bracigliano, chiama la moglie "befana": multato per oltre 6mila euro

L'imputato non avrebbe potuto avvicinarsi alla donna, per una ordinanza che risaliva allo scorso febbraio a seguito di un procedimento penale che lo ha visto precedentemente indagato

Dovrà risarcire sua ex moglie con oltre 6000 euro, un 42enne di Nocera Inferiore, residente a Bracigliano, condannato con un decreto penale dalla Procura a pagare 6750 euro di multa, per aver apostrofato sua moglie con il nome di "befana". 4

Il fatto

L'imputato non avrebbe potuto avvicinarsi alla donna, per una ordinanza che risaliva allo scorso febbraio a seguito di un procedimento penale che lo ha visto precedentemente indagato per comportamenti vessatori nei riguardi della compagna. Il 7 giugno scorso, a Bracigliano, l'uomo si recò nei pressi di un bar, che era gestito proprio dalla donna, chiamandola "befana". Nei giorni successivi, i carabinieri avevano poi raccolto elementi tali da notificare all'uomo l'ennesimo avviso di garanzia, per aver violato i provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. Così, per il 42enne ora è scattata una multa di 6750 euro.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento