Potenziamento del presidio dei carabinieri a Scafati: l'appello di Francesco Carotenuto

Francesco Carotenuto, portavoce di Scafati Arancione, chiede alla commissione straordinaria del Comune e al prefetto di Salerno, Francesco Russo, di intercedere per concedere alla città un potenziamento dell'attuale caserma dell'Arma

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

"L'ultima operazione delle forze dell'ordine in città è il segnale che lo Stato non si è dimenticato di Scafati, ma ora serve l'elevazione dell'attuale tenenza dei carabinieri a compagnia". Così Francesco Carotenuto, portavoce di Scafati Arancione, chiede alla commissione straordinaria del Comune e al prefetto di Salerno, Francesco Russo, di intercedere per concedere alla città un potenziamento dell'attuale caserma dell'Arma. "Il controllo straordinario è il segnale che l'emergenza furti in città non poteva più essere sottovalutata. Ma non possiamo andare avanti sperando nelle attività straordinarie che arrivano a mesi di distanza una dall'altra. A Scafati servono più carabinieri perché quelli attualmente in servizio non bastano, nonostante l'impegno costante, a presidiare la città insieme alle altre forze di polizia presenti sul territorio. Da mesi si susseguono le promesse dei politici che parlano di imminenti buone notizie, ma di concreto non c'è nulla. Ecco perché ai prefetti Giorgio Manari e Francesco Russo chiediamo di intercedere con il Governo nazionale affinché qualcosa si sblocchi davvero".

Torna su
SalernoToday è in caricamento