menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentano truffa sulla vendita di un immobile in provincia, arrestati avvocato e carabiniere

Secondo gli inquirenti, nel tempo la coppia si era affidata all'avvocato e al carabiniere da affidare loro la vendita di un immobile in provincia di Salerno sul quale però i due anziani avevano perso ogni diritto

Un avvocato di Trani e un carabiniere sono stati arrestati e posti ai domiciliari, accusati aver truffato una coppia di anziani ultraottantenni che, senza figli, si era rivolta loro nel 2015 temendo di essere stati raggirati da una nipote.

L'indagine

Ad arrestarli, due giorni fa, sono stati gli stessi carabinieri di Trani. Secondo gli inquirenti, nel tempo la coppia si era talmente affidata all'avvocato e al carabiniere da affidare loro la vendita di un immobile in provincia di Salerno sul quale però i due anziani avevano perso ogni diritto, come hanno poi appurato le indagini. I due, accusati anche di circonvenzione d'incapace, avevano inoltre lasciato credere alla coppia di indagare su ammanchi di denaro dal conto corrente familiare. Nella perquisizione a casa del carabiniere, i suoi colleghi di Trani hanno poi trovato munizioni da guerra che non avrebbe dovuto detenere, e per questo reato il militare e' stato arrestato in flagranza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento