Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Sarno, straniero di 65 anni trovato morto in casa: arrestato il figlio per omicidio volontario

L'uomo, di 41 anni, si trova in stato di fermo. Secondo le indagini della Procura, che si sarebbero evolute dopo i primi risultati dell'autopsia, l'indagato avrebbe pugnalato al petto il padre, dopo una discussione

L'uomo trovato morto in casa alla fine di aprile, a Sarno, sarebbe stato ucciso dal figlio. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri, dietro richiesta delal Procura di Nocera Inferiore. E' accusato di omicidio volontario aggravato per futili motivi. Avrebbe ucciso il genitore con un colpo secco al cuore. Elementi in tal senso sono emersi dall'autopsia, disposta diverse settimane fa, con l'indagine condotta dal pm Angelo Rubano. Il corpo era stato trovato senza vita dai carabinieri, verso la fine di aprile a Sarno, in via Lanzara. La vittima aveva 65 anni ed era di nazionalità ucraina. 

Le indagini

I militari della scientifica avevano effettuato rilievi all’interno ed all’esterno dell’abitazione dove l’uomo era stato ritrovato esanime. A lanciare la segnalazione erano stati i familiari. Sullo sfondo vi sarebbe stata una discussione tra il genitore e il figlio, per futili motivi, probabilmente legati a richieste di denaro. I familiari erano stati già tutti ascoltati, compresi i due figli. Il fascicolo della Procura fu aperto, inizialmente, contro ignoti. Gli elementi raccolti dagli inquirenti passeranno ora al vaglio del gip, che dovrà decidere se convalidare o meno il fermo in carcere per l'uomo. L'indagato ha 41 anni ed ha diversi precedenti di polizia di altra natura. Ulteriori elementi sono stati raccolti dall'acquisizione di persone informate sui fatti, registrazioni di videosorveglianza ed intercettazioni ambientali, insieme a perquisizioni e sequestri di cose pertinenti al reato. La vittima, insomma, non sarebbe morto a causa di caduta accidentale, come pure aveva detto il figlio, ma per mano di quest'ultimo. Che pare fosse anche sotto effetto di sostanze alcoliche. Il 41enne risulta irregolare sul territorio, dunque il fermo è scattato per un ipotetico pericolo di fuga. Dalle indagini, infatti, sarebbe emersa la volontà dell'indagato di tornare in Ucraina con il pretesto di trasportare la salma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarno, straniero di 65 anni trovato morto in casa: arrestato il figlio per omicidio volontario

SalernoToday è in caricamento