menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Smog a Salerno, al via i lavori per una nuova centralina a Mercatello

Le polveri ultrasottili, quelle al di sotto dei 2,5 micron, sono una delle più insidiose tra le componenti dell’inquinamento atmosferico: grazie alle loro dimensioni ridotte, infatti, penetrano a fondo nei polmoni

Al via, da oggi, i lavori dell'Arpac per installare all'interno del Parco del Mercatello la centralina per il monitoraggio della qualità dell'aria. Lo ha annunciato l'assessore comunale all'Ambiente, Gerardo Calabrese. Come è noto, le polveri ultrasottili, quelle al di sotto dei 2,5 micron, sono una delle più pericolose componenti dell’inquinamento atmosferico: grazie alle loro dimensioni ridotte, infatti, penetrano nei polmoni e possono raggiungere anche il sistema cardiocircolatorio.

L’unica centralina dell’Arpac presente in città, fino ad oggi, è posizionata al rione Carmine all’incrocio tra via Vernieri e via Pio XI. A breve, finalmente, Salerno potrà, dunque, contare su una nuova centralina, a tutto vantaggio del monitoraggio anti-smog.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento