"A Salerno ho riscoperto il mio sogno": intervista al giovane cantante Lamin Ceesay

Nella nostra città, infatti, Lamin ha iniziato una vita nuova, riscoprendo il gusto di credere nei suoi sogni: l'intervista

Lamin Ceesay

Diciotto anni, di cui oltre 10 trascorsi all'insegna dell'amore per il mondo della musica. Lamin Ceesay, approdato, da minorenne, a Salerno il 19 luglio del 2014, tra i primi migranti sbarcati in città, dopo essere fuggito dal Gambia, ha affrontato situazioni per molti impensabili di cui porta, ad oggi, inevitabilmente, i segni nel cuore. Ma, come recita un detto, nulla capita a caso. Neppure i viaggi e le mete: proprio nella nostra città, infatti, Lamin ha iniziato una vita nuova, riscoprendo il gusto di credere nei suoi sogni. Insieme all'associazione Musikattiva, infatti, sta coltivando il suo talento e ha preso parte già a diverse manifestazioni cittadine, tra cui "La notte Bianca". Il giovane talento, dunque, si racconta in un'intervista a Salernotoday.it

Quando e come è nata la tua passione per la musica?

Mi é sempre piaciuta la musica e il mio sogno è sempre stato quello di diventare un cantante. Quando ero nel mio Paese, alcuni miei compagni di scuola avevano una band e mi chiesero di unirmi a loro: partecipammo a un concorso e lo vincemmo. Da allora ho sempre cantato.

A Salerno come hai iniziato il tuo percorso artistico?

Appena sono arrivato a Salerno, chiesi agli educatori della comunità che mi ospitava di frenquentare dei corsi di musica e canto e loro e il Direttore Rosario Caliulo mi hanno condotto a Musikattiva

Fai parte di un gruppo: chi sono gli altri componenti?  E quale è l'esperienza più importante che avete avuto finora?

A Musikattiva é nato un gruppo che si chiama Great Future Project: io e Chiara Della Monica siamo le voci, Massimo Santoro è alla chitarra, Emilio Melfi alla batteria, Antonio De Caro alla tastiera e Vito Leo al basso. Abbiamo partecipato ad un muisc contest "Creattiviamo la città" e siamo arrivati terzi.

Quale è la canzone per te più significativa?

Sono legato a tutte le miei canzoni perchè raccontano la mia vita. In questo periodo ho spesso in mente "I will make you live like a queen", canzone che ho dedicato alla mia mamma.

Qual è il tuo sogno e il tuo prossimo obiettivo?

Il mio sogno è quello di poter vivere dedicandomi alla mia passione che è la musica. A breve inciderò un nuovo singolo a cui sto lavorando. Credere in ciò che si ama è il primo passo per raggiungerlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Covid-19: altri 3 contagi in provincia di Salerno, il bilancio dei positivi

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento