menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"E' davvero cieco": uomo di Nocera assolto in appello dall'accusa di truffa aggravata

L'indagine era scattata nel 2016: era stato fotografato mentre si recava presso una ricevitoria del Lotto e mentre consultava documenti. Dopo controlli effettuati dalla Guardia di Finanza, gli erano stati confiscati soldi

Non era cieco parziale ma "totale" l'uomo di 55 anni che, a Nocera Inferiore, era stato accusato di aver falsamente dichiarato la propria disabilità. 

I dettagli


L'indagine era scattata nel 2016: era stato fotografato mentre si recava presso una ricevitoria del Lotto e mentre consultava documenti. Dopo controlli effettuati dalla Guardia di Finanza, gli erano stati confiscati soldi. L'accusa era di truffa aggravata ai danni dello Stato. Una perizia chiesta, però, dai giudici d'Appello è servita a far luce su quanto accaduto: il 55enne è cieco in forma assoluta, non ha mentito e dunque è stato assolto. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento