Cilento capitale dieta mediterranea

L'opinione del presidente della commissione agricoltura alla Camera dei deputati Paolo Russo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

 

Commissione Agricoltura - Camera dei deputati

Dieta mediterranea, Paolo Russo: “Bene conferma ministro su Cilento”

 

“Fa bene il ministro Romano a non mettere in discussione che la capitale della dieta mediterranea debba essere il Cilento”: lo dichiara il presidente della commissione Agricoltura della Camera dei deputati, Paolo Russo.  

“E’ utile che l’Italia si impegni a portare la bandiera di uno stile di vita alimentare che caratterizza il nostro Paese e la sua agricoltura, per questo – sottolinea Russo – va plaudita la conferma del ministro che in commissione agricoltura ha ribadito che il  coordinamento dei paesi promotori non può che essere Pollica”.

“Altra cosa – spiega Russo - è la firma del protocollo di adesione di nuovi stati che opportunamente Romano ha ottenuto di celebrare a Lampedusa per accendere un fascio di luce verso un territorio meritevole di attenzione soprattutto per il delicato momento di crisi  che attraversa a causa della posizione geografica e di circostanze che non ha contribuito certo a determinare”.

“L’Italia  -  conclude il presidente della commissione  Agricoltura - saprà evitare scippi da parte di tutti i paesi del Mediterraneo che, come ha fatto la Spagna, pur avendo legittimamente avanzato la richiesta di trasferire a Barcellona il centro delle attività,  devono poi indietreggiare rispetto alla preminenza  di una località che oltre a vantare la primogenitura di un’idea, interpreta e coniuga una scienza alimentare ad uno stile di vita oltre che alla tutela ambientale e paesaggistica. Il Cilento è, insomma un unicum, la  fotografia di ciò che rappresenta la dieta mediterranea nel mondo”

 

 

Roma, 19 maggio 2011

Torna su
SalernoToday è in caricamento