Atletica, calorosa accoglienza per Antonietta Di Martino al rientro a Roma

La saltatrice cavese delle Fiamme Gialle, medaglia di bronzo nel salto in alto ai Mondiali di atletica leggera a Daegu, è stata festeggiata allo scalo romano di Fiumicino al rientro dalle fatiche coreane

Calorosa accoglienza al rientro in Italia per Antonietta Di Martino, la saltatrice cavese bronzo ai recenti Mondiali di Atletica Leggera a Daegu, in Corea del Sud. Allo scalo romano di Fiumicino, infatti, Antonietta ad attenderla ha trovato una rappresentanza di atleti, tecnici e dirigenti delle Fiamme Gialle (il suo gruppo sportivo di appartenenza, n.d.r.), nonché finanzieri in servizio all’aeroporto, che hanno voluto dimostrare il loro affetto donandole un mazzo di fiori ed improvvisando una piccola festa in suo onore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Scuole a Salerno, la protesta dei presidi: "Rinviamo l'apertura"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento