menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salernitana, mediana blindata con l'arrivo di Castiglia

Colpo di mercato granata: arriva, via Vicenza, il classe '88 con innumerevoli presenze in serie B che, insieme a Pestrin e Volpe, blinderà la zona nevralgica del campo

Scossa nel torpore dell'immobilismo nelle trattative di mercato della Salernitana. Si era fermi all'ingaggio dello svincolato terzino Giacomini dall'Ascoli. Di poi, una ridda di voci non suggellate dal crisma della concretezza. Il week end in corso ha, finalmente, mandato alle cronache il piazzamento di un buon innesto per il sodalizio di patron Claudio Lotito in ottica alta quota per l'imminente stagione sportiva. Ivan Castiglia, ventisettenne, novantotto presenze in cadetteria sommate indossando la casacca di Vicenza, Cittadella e Reggina, oltre a tre apaprizioni in massima serie in riva allo Stretto, si mette a disposizione di mister Mario Somma il quale, considerando l'imminente rinnovo di Manolo Pestrin, e la riconferma certa di Alessandro Volpe, può vantare un trittico di tutto rispetto in mezzo al rettangolo verde per attestarsi in cima al campionato di Lega Pro. L'ossatura dello schieramento granata, presumibilmente un 4-2-3-1, senza escludere la possibilità di un 4-3-3, appare nitidamente delineata. Sarà solamente implementata con l'arrivo di alcuni validi giovani desiderosi di mettersi fattivamente in mostra. Per l'attacco si va verso la permanenza di Ettore Mendicino per il quale, come preannunciato dal trainer Somma in sede di prima conferenza stampa, verrà valutata la possibilità di un piazzamento sulla trequarti di campo. Lunedì il D.S. Angelo Fabiani sarà a Milano per l'inizio ufficiale del calciomercato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento