menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salernitana contro Billong: udienza al Collegio Arbitrale

Billong, contratto pluriennale e stipendio da oltre 300mila euro a stagione, non fu trovato nella propria stanza dell'hotel Commercio di Battipaglia, alla vigilia di una partita di campionato. Il club chiede la rescissione contrattuale per giusta causa

La Salernitana e Billong sono stati convocati oggi dal Collegio Arbitrale. Nuova udienza, nuova tappa del contenzioso in atto tra il clib granata e il calciatore. La Salernitana chiede la rescissione contrattuale per giusta causa.

I dettagli

Billong, contratto pluriennale e stipendio da oltre 300mila euro a stagione, non fu trovato nella propria stanza dell'hotel Commercio di Battipaglia dove la Salernitana aveva fissato il quartier generale, alla vigilia di una partita di campionato. Il difensore era altrove. Per questo motivo la società dell'ippocampo ha congelato gli emolumenti e lo ha "trascinato" davanti al Collegio Arbitrale. Udienza in video conferenza, causa Covid. Il presidente del Collegio Arbitrale presso la Lega B, avvocato Guarino, chiederà alle parti se è possibile addivernire ad una conciliazione. Il primo tentativo è andato a vuoto nella precedente udienza, fissata il 3 settembre. Se non ci sarà intesa e quindi verrà constatata l'impossibilità di ricucire lo strappo, il Collegio Arbitrale prenderà una decisione. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento