Sport

La voce dei tifosi: "Il pari a Vercelli ci può stare! Da rivedere la gestione di Donnarumma"

Seppur tra qualche rimpianto e qualche piccata critica a Bollini i tifosi granata accolgono con positività il punto raccolto al Silvio Piola. In molti però pretendono dal tecnico un utilizzo migliore del centravanti partenopeo, depotenziato nel 4-3-3

La Curva Sud Siberiano (Foto: Gambardella)

La Salernitana frena a Vercelli la rincorsa ai play off, impattando al Silvio Piola a seguito di una gara combattuta ma che al triplice fischio si è conclusa senza né vincitori né vinti. Ciò nonostante, il margine dalla prima piazza utile per gli spareggi occupata dall'Entella, si è ora assottigliato ad una sola lunghezza, lasciando così intatte le ambizioni play off di squadra, società e tifosi. Tra rimpianti e accettazione, i supporter granata hanno metabolizzato senza troppi rimpianti il pari contro la Pro, anche se le critiche nei confronti della gestione tecnica non sono mancate. 

Ad aprire il nostro consueto appuntamento settimanale con "La voce dei tifosi", l'ingegnere Andrea Quaranta, tifoso della Salernitana di lunga data e quest'oggi apertamente schierato contro il tecnico granata, soprattutto per la posizione di Donnarumma nel tridente offensivo: "Bollini deve cambiare il suo credo tattico se vogliamo (e dobbiamo) fare qualcosa in più. Non serve giocare con tutti gli attaccanti. Se fai giocare Donnarumma, ma lo piazzi come vuoi tu e non in base alle sue caratteristiche, lo depotenzi e diventa inutile in mezzo al campo!" Critico per la gestione di Donnarumma anche Luigi Nese, tifoso della Salernitana da anni residente negli Usa: "La premessa è doverosa: l'importante è aver raggiunto la salvezza. Ora che siamo a -1 dai play off, è giusto giocarcela ma senza farci troppe illusioni, le prossime due partite comunque  saranno determinanti. Capitolo Donnarumma: davvero stento a capire Bollini, che invece di cambiare modulo per sfruttare al massimo i due centravanti più forti che abbiamo, si fissa nel proporre un 4-3-3 sacrificando Donnarumma come esterno, quando notoriamente in quel ruolo mal si adatta. P.s.: per il discorso Joao Silva oramai è utilizzato secondo la logica 'carta vince e carta perde' e quindi abbiamo capito perché gioca (contro)!". La prende con filosofia Armando Della Monica, noto esercente della zona Vestuti di Salerno: "Pareggio ampiamente previsto da giovedì! Squadra stanca e motivazioni non pervenute, con il pareggio è andato di lusso! -1 dalla zona play off? Facciamoci poche illusioni, qui si deve vivere alla giornata". Polemico con gestione tecnica e societaria Luca Bochicchio, tifoso granata della zona orientale: "Per provare a vincere la partita a Vercelli, almeno negli ultimi 20 minuti, Bollini doveva provare un cambio più coraggioso, inserendo Rosina al posto di Ronaldo e non di Donnarumma, schierando così un 4-2-4 come contro il Latina. Oramai siamo salvi quindi si poteva rischiare di perdere tentando seriamente di vincere. D'altronde però c'è da dire che la rosa purtroppo è quella che è. Se la società avesse davvero voluto ambire a qualcosa in più della salvezza, avrebbe dovuto e potuto fare qualcosa in più in sede di mercato. Secondo me a Lotito sta troppo troppo bene questo tipo di campionato, purtroppo per noi". Chiude la nostra rassegna con i tifosi, Diego Indennimeo, che rispetto agli altri, saluta il pareggio contro la Pro Vercelli, con positività:  "Buon pareggio contro una delle squadre più in forma del campionato. Non era una gara semplice, al di là di quello che ci vogliamo raccontare, la squadra ha giocato con carattere, ma a centrocampo a denotato qualche limite evidente. La gara di ieri comunque ha confermato quel che dicevo la scorsa settimana: Donnarumma dal primo minuto ha dimostrato (come in altre occasioni d'altronde) che tutto sommato non è uno scandalo farlo partire dalla panchina, pur ritenendolo io per primo un buonissimo giocatore. Ha dei limiti però, quest'anno imposti anche dal modulo tattico che non gli consentono di essere decisivo come Coda. Al contempo però quando subentra è bravo a spaccare la partita"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La voce dei tifosi: "Il pari a Vercelli ci può stare! Da rivedere la gestione di Donnarumma"

SalernoToday è in caricamento