Sabato, 23 Ottobre 2021
Sport Nocera Inferiore

Nocerina-Gubbio: 1-2, i Rossoneri regalano la vittoria

Settima sconfitta consecutiva stagionale. Un ingenuo Kamana causa prima il rigore del vantaggio poi la punizione del raddoppio facendosi espellere. Lepore accorcia le distanze nel finale

Il Gubbio di mister Bucchi non fa nemmeno il minimo indispensabile per portarsi a casa tre punti pesanti. La Nocerina è la vera protagonista, in senso negativo, della contesa: fa e disfa in una maniera incredibile. Uno scoposto quanto superficiale intervento falloso su Longobardi in area di rigore del centrale difensivo rossonero Kamana mette in condizione il direttore di gara di decretare la massima punizione per gli ospiti: dal dischetto, al 28', Ferrari ringrazia e porta in vantaggio i suoi. E' la Nocerina che alza i ritmi di una partita altrimenti decisamente bruttina rendendosi seriamente minacciosa dalle parti di Pisseri in almeno un paio di circostanze. Nella ripresa il pallino del gioco resta appannaggio dei Rossoneri che, con tutti i loro limiti tecnici, pur regalano ai pochi spettatori del San Francesco qualche sussulto. Fino a quando, all'82', Kamana non assurge nuovamente alal ribalta della cronaca: altro fallaccio ai danni di un avversario, espulsione per il colored in maglia rossonera, punizione per il Gubbio e parabola precisa disegnata da Falconieri che si insacca alle spalle di Esposito per lo 0-2. Di poi il moto di orgoglio della Nocerina che chiama nuovamente l'estremo difensore ospite ad almeno un prodigioso intervento. Lo squillo dei Rossoneri in una partita che li vede ingenerosamente soccombere si concretizza a un minuto dalla fine del tempo regolamentare: Lepore con una forte conclusione dal limite insacca per il definitivo 1-2 che, per infortuni, squalifiche e crisi assoluta di risultati, non rappresenta un buon viatico per il derby di domenica prossima in quel di Salerno.

ll tabellino della gara

NOCERINA (4-4-2) Esposito; Cremaschi (14 st’ Paz), Sabbione, Kamana, Rizza; Lepore, Palma, Remedi, Crialese (1 st Ficarrotta); Danti, Martinez (6′ st Evacuo) (a disp. Russo, Kalombo, Hottor, Polichetti). All. Fontana
GUBBIO (4-3-3) Pisseri; Laezza (34′ st Traore), Tartaglia, Ferrari, Giallombardo; Baccolo, Boisfer, Moroni; Caccavallo, Longobardi, Cocuzza (34′ st Falconieri) (a disp. Cacchioli, Tamasi, Domini, Khribech, Damiano ) All. Bucchi

Note: spettatori 1000 circa con sparuta rappresentanza ospite. Angoli 5-3. Ammoniti: Lepore (N), Kamana (N), Crialese (N), Baccolo (G), Ficarrotta (N), Sabbione (N), Falconieri (G), Traore (G). Espulso al 35′ Kamana (N) per doppia ammonizione. Recuperi: 1' pt -  5' st.

Arbitro: Greco di Lecce (ass.: Di Salvo-Favia)

Marcatori: 28′ pt rig. Ferrari (G); 36′ st Falconieri (G); 44′ st Lepore (N)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocerina-Gubbio: 1-2, i Rossoneri regalano la vittoria

SalernoToday è in caricamento