Salernitana di nuovo ko, la voce dei tifosi: "La Befana porti giocatori nuovi"

La Salernitana ritorna piccina, ridimensionata dallo Spezia, e i tifosi aspettano adesso i rinforzi di gennaio. E' questo il desiderio del popolo granata dopo il ko subito in Liguria

La Salernitana ritorna piccina, ridimensionata dallo Spezia, e i tifosi aspettano adesso i rinforzi di gennaio. "La Befana ci porti giocatori nuovi": è questo il desiderio del popolo granata dopo il ko subito in Liguria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La voce dei tifosi


"Credo sia difficile commentare la partita di oggi, forse i centrali difensivi dovevano ancora digerire i  panettoni natalizi. Oggi davvero imbarazzanti Karo e Billong, lenti e svogliati. Il resto praticamente non pervenuto. Eppure, nonostante tanta mediocrità, la stavamo per pareggiare, merito di un grande Scuffet. Oltre il danno, la beffa: alla prossima trasferta saremo falcidiati dalle squalifiche. Insomma, un fine anno da dimenticare", dice Mario De Rogatis. Ecco il commento di Antonio Positano: "Partita condizionata dal gol preso nei minuti iniziali e da poca brillantezza fisica. La squadra deve essere migliorata se vogliamo restare stabilmente nella zona play off. Ventura a centrocampo non ha indovinato tutte le mosse ed è necessario acquistare un centrale difensivo. Basterebbe poco per migliorare questa squadra. Buon anno a tutti". Mimmo Rinaldi: "Scuffet la prende al 95 minuto Micai no. Potrei riassumere così. L'hai giocata sei stato sfortunato. Akpa Akpro e Dziczek mai presenti. Altro stadio ostico che fa male alla Salernitana. Ultimo appunto su Gyasi: ha fatto 700 falli non è mai stato ammonito". "Salernitana che non fa il salto di qualità, che si incarta su se stessa facendo un passo indietro rispetto al poker di qualche giorno fa - dice Giuseppe Spina - Confidiamo per qualche regalo della Befana...". Ciro Troise: "Squadra con la testa ancora negli spogliatoi dell'Arechi a festeggiare la vittoria contro il Pordenone. Ci siamo svegliati solo sul due a zero. Il mercato di gennaio svelerà le reali intenzioni della società".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Coronavirus: due nuovi casi positivi a Salerno e uno a Scafati

  • Covid-19, positivo un 16enne a Salerno: 32 casi nel Cilento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento