menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I calciatori granata sotto la curva (archivio Gambardella)

I calciatori granata sotto la curva (archivio Gambardella)

Salernitana - Spezia: Colantuono, gli infortunati e l'idea Anderson

Contro i liguri mediana granata in piena emergenza: out Di Gennaro, Akpa Akpro e Odejr, e anche Castiglia non è al meglio. Per ovviare alla penuria di mediani, il trainer medita sul modulo. Sarà 3-4-1-2 con l'inserimento del talento brasiliano come trequartista?

Dopo Akpa Akpro e Di Gennaro, anche Moses Odjer è stato costretto ad ammainare la bandiera, tirandosi fuori dalla contesa tra Salernitana - Spezia, gara delicata tra campani e liguri che si disputerà nel "Principe degli Stadi", domani pomeriggio alle ore 15. Alla base di quest'ultimo e inatteso forfait, il riacutizzarsi di un infortunio muscolare (risentimento miotendineo all’adduttore sinistro) che già in passato ha dato noie al motorino ghanese. Tale defezione però complica, e non poco, i piani di Stefano Colantuono, chiamato a far i conti con una linea mediana ridottasi all'osso. Da qui l'esigenza di studiare soluzioni tattiche alternative che potrebbero suggerire una variazione sul tema. E poi c'è la fascinazione "Andrè Anderson" nelle vesti di trequartista a supporto delle due punte centrali. Una soluzione, questa, che consentirebbe al trainer granata di prendere due piccioni con una fava: in primis tamponerebbe la falla (o voragine?) apertasi a centrocampo, in secondo luogo darebbe maggiore verve alla manovra offensiva, la cui prevedibilità il vero e proprio tallone d'Achille della Salernitana. Tra l'altro, non è un segreto  che Colantuono abbia gradito l'impatto alla gara del giovane carioca in quel di Venezia, e in questo senso, sta provando a disegnare un nuovo ruolo al talentuoso esterno offensivo brasiliano. Se così fosse, l'undici iniziale che affronterà i bianconeri allenati da Pierpaolo Marino si schiererà con un 3-4-1-2 spiccatamente offensivo.

La formazione  

A meno di 24 ore dal calcio d'inizio di Salerntiana - Spezia, le uniche certezze per Colantuono arrivano dal reparto difensivo. Davanti a Micai infatti, via libera  nuovamente al terzetto tipo, ovvero quello composto da Schiavi al centro, Mantovani a destra e Gigliotti a sinistra. A centrocampo, il solito Di Tacchio sarà come sempre della contesa, a coadiuvarlo uno tra Palumbo e Castiglia, con il primo favorito sul secondo (l'ex Pro Vercelli tra l'altro non è al meglio); sulle fasce sia Vitale a sinistra che Casasola a destra sembrano favoriti su Pucino e Djvan Anderson, ma non sorprenderebbe l'innesto di uno dei due. Tra le linee ci sarà il giovane Andrè Anderson (all'esordio all'Arechi), che avrà il compito di 'spaccare' la partita, impervesando con le sue accelerazioni tra le maglie della non imperforabile difesa ligure. In attacco, Bocalon sembra essere certo di una maglia, da comprendere ancora chi sarà il suo partner: Djuric e Jallow sono in ballottaggio, anche se il gambiano sembra godere al momento di maggior credito rispetto al suo collega bosniaco. 

Ecco il probabile undici: 

Salernitana (3-4-1-2): Micai; Mantovani, Schiavi, Gigliotti; Casasola (D. Anderson), Di Tacchio, Palumbo (Castiglia), Vitale; A. Anderson; Bocalon, Jallow. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento