rotate-mobile
Cronaca Capaccio

Capaccio, fiaccolata per Francesco: gli amici chiedono l'ergastolo per l'omicida

Una folla silenziosa e commossa, in attesa dei funerali in programma martedì 29 ottobre nella chiesa dell'Assunta, si è radunata oggi a Capaccio per ricordare De Santi

Una folla silenziosa e commossa, in attesa dei funerali in programma martedì 29 ottobre nella chiesa dell'Assunta, si è radunata oggi a Capaccio per ricordare  Francesco De Santi. Gli amici del 33enne pizzaiolo raggiunto da 4 coltellate, una delle quali - mortale - gli ha trafitto il cuore, chiedono l'ergastolo per l'omicida, Vincenzo Galdoporpora.

Il corteo

"Una sola parola: ergastolo". Questa la frase comparsa sulla striscione esposto da chi ha animato il corteo che ha attraversato le strade di Capaccio proprio mentre la salma di Francesco faceva ritorno a casa, dopo l'esame autoptico effettuato ad Eboli. Domani sarà il giorno del doloror e del lutto: funerali in programma alle ore 10.30.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capaccio, fiaccolata per Francesco: gli amici chiedono l'ergastolo per l'omicida

SalernoToday è in caricamento