Capaccio, fiaccolata per Francesco: gli amici chiedono l'ergastolo per l'omicida

Una folla silenziosa e commossa, in attesa dei funerali in programma martedì 29 ottobre nella chiesa dell'Assunta, si è radunata oggi a Capaccio per ricordare De Santi

Francesco De Santi

Una folla silenziosa e commossa, in attesa dei funerali in programma martedì 29 ottobre nella chiesa dell'Assunta, si è radunata oggi a Capaccio per ricordare  Francesco De Santi. Gli amici del 33enne pizzaiolo raggiunto da 4 coltellate, una delle quali - mortale - gli ha trafitto il cuore, chiedono l'ergastolo per l'omicida, Vincenzo Galdoporpora.

Il corteo

"Una sola parola: ergastolo". Questa la frase comparsa sulla striscione esposto da chi ha animato il corteo che ha attraversato le strade di Capaccio proprio mentre la salma di Francesco faceva ritorno a casa, dopo l'esame autoptico effettuato ad Eboli. Domani sarà il giorno del doloror e del lutto: funerali in programma alle ore 10.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento