Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca San Leonardo / Via dei Carrari

Una pioggia di tutine per la baby nigeriana, il cuore grande dei salernitani

Non solo aiuti per la piccola, ma anche per i 31 minori ospiti momentaneamente presso il Campo di Prima Accoglienza della Protezione Civile: notevole la risposta dei cittadini all'appello lanciato attraverso la nostra testata

I volontari con le tutine donate

Il cuore dei salernitani ed, in particolare quello dei nostri lettori, si conferma grande. Sì, perchè innumerevoli sono state le persone che hanno risposto all'appello lanciato attraverso Salernotoday.it per aiutare la neonata nigeriana approdata al Molo di Manfredi, durante il primo sbarco di migranti notturno in città. Tra i tanti che hanno donato tutine e body utili per la piccola, presso il Campo di Prima Accoglienza allestito dalla Protezione Civile Comunale in via De' Carrari, anche Stammeceaccort?, originale linea di prodotti made in Salerno che ha regalato l'abbigliamento richiesto per la bimba.

"Abbiamo saputo della bambina nigeriana nata su un barcone quattro giorni fa, così abbiamo pensato di donarle alcuni dei nostri bodini e magliette. Grazie a tutti i volontari della Protezione Civile di Salerno e al direttore del settore socio-formativo delle Politiche Sociali, Rosario Caliulo per il loro grande impegno.", hanno sottolineato gli ideatori del marchio salernitano. Non sono mancati aiuti anche per i 31 minori ospiti del Centro di Prima Accoglienza. "Ringraziamo di cuore i tantissimi cittadini che hanno risposto all'appello", hanno detto, dunque, Gina Bassanini della Protezione Civile e la pedagosista Rosa Mandia della cooperativa Giovamente. Per contribuire alla raccolta solidale, è possibile ancora donare accessori per neonati e abbigliamento intimo per ragazzi presso la sede della Protezione Civile in via De' Carrari.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una pioggia di tutine per la baby nigeriana, il cuore grande dei salernitani

SalernoToday è in caricamento