rotate-mobile
Cronaca

Controlli dei Nas di Salerno: sequestrate 24 tonnellate di alimenti

A Salerno, in particolare, 187 i controlli, di cui 77 non conformi, 116 le sanzioni per un importo pari a 35mila euro e 49 le persone segnalate

Ben 287 ispezioni da parte dei Carabinieri del Nas di Salerno, nel primo trimestre del 2024, nelle province di Salerno, Avellino e Benevento. Di queste che hanno interessato la filiera della carne e della produzione, lavorazione e commercio di prodotti lattiero-caseari e da forno e dolciari, 120 sono risultate non conformi. Su 207 controlli, ben 95 i casi di irregolarità rilevate, con il sequestro di 24 tonnellate di alimenti per un valore di 146mila euro, elevando 182 sanzioni per un importo di 61, 200 mila eiuro. Segnalate ben 78 persone. Si parla per lo più di alimenti non tracciati: 11 i provvedimenti di sospensione ad horas dell'attività a seguito di gravi carenze igienico-sanitarie riscontrate insieme all'Asl. Numerose le diffide, mentre sono stati effettuati anche campionamenti di alimenti per verificare quanto riportate sulle relative etichette, in particolare per il discorso allergeni.

Infine, in occasione della Pasqua, sono state sequestrate 230 pastiera, dolci, cioccolato, salumi, formaggi e carne privi di documentazione sulla provenienza.

I dati in provincia di Salerno

A Salerno, in particolare, 187 i controlli, di cui 77 non conformi, 116 le sanzioni per un importo pari a 35mila euro e 49 le persone segnalate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei Nas di Salerno: sequestrate 24 tonnellate di alimenti

SalernoToday è in caricamento