menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ristorante incendiato nella notte: era stato assegnato giorni prima

I carabinieri indagano su un misterioso incendio che ha distrutto un ristorante di proprietà del comune, a Postiglione. La struttura era stata assegnata ad un imprenditore, dopo due anni di disuso. Nel giorno dell'assegnazione, l'incendio

Ristorante finisce avvolto e distrutto dalle fiamme. Doveva essere assegnato dopo una gara pubblica ad un imprenditore. L'episodio è avvenuto a Postiglione, in provincia di Salerno. I locali sono di proprietà del comune cilentano ed erano stati assegnati, così come altri, con un bando a cui avevano partecipato alcuni imprenditori. Stamattina si sarebbe dovuta effettuare la stessa assegnazione dei locali. Poi l'incendio, la scorsa notte, domato dai vigili del fuoco di Eboli per almeno tre ore e mezza. La struttura era in disuso da circa due anni. Sul caso hanno avviato un'indagine i carabinieri, non prima di aver posto sotto sequestro l'intera zona. Le cause dell'incendio al momento sono sconosciute. Non si esclude neanche il dolo, eventualmente collegato all'assegnazione stessa del ristorante. Si tratta del del "Pistillius" (ex Faunus)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento