rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Nocera Inferiore

Usura ed estorsione nelle cessioni dei crediti di "Factoring": sequestro di oltre 2 milioni

Tra i tredici indagati, oltre al presidente e all'amministratore delegato della società di factoring, i consiglieri di amministrazione e i membri del collegio sindacale, accusati, in concorso tra loro, di usura aggravata, in quanto messa in atto nello svolgimento della professione

Guardia di Finanza di Salerno in azione, questa mattina: è stato eseguito un sequestro preventivo per oltre 2 milioni, diretto e per equivalente, emesso dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Nocera Inferiore, nei confronti di una società per azioni attiva nell'intermediazione finanziaria mobiliare. Tutto è partito dalla denuncia dei rappresentati di un'impresa del settore della progettazione e realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili che hanno raccontato di essere vittime di pratiche illegali nei rapporti commerciali con una società di factoring. Grazie agli accertamenti eseguiti dalle fiamme gialle di Nocera Inferiore, è emerso il pagamento di interessi di gran lunga superiori alla soglia di legge collegati ai contratti di acquisto e gestione dei crediti: i tassi applicati sono risultati come usurari.

Le indagini

Tra i tredici indagati, oltre al presidente e all'amministratore delegato della società di factoring, i consiglieri di amministrazione e i membri del collegio sindacale, accusati, in concorso tra loro, di usura aggravata, in quanto messa in atto nello svolgimento della loro professione. L'amministratore è indiziato pure per estorsione perchè, per ottenere i soldi, aveva attivato procedure esecutive legali, presentando anche l'istanza di fallimento ai danni di un'impresa. I finanzieri hanno sequestrato denaro, beni immobili, quote societarie nei confronti della società coivolta e degli indagati, per oltre 2 milioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usura ed estorsione nelle cessioni dei crediti di "Factoring": sequestro di oltre 2 milioni

SalernoToday è in caricamento