rotate-mobile
Politica

“Campania bocciata per i Lea, flop per modello De Luca”: l'ira di Imma Vietri

La deputata di Fratelli d'Italia: "De Luca dovrebbe farsi un esame di coscienza ed ammettere che non è in grado di gestire un settore fondamentale come la sanità”

“Ancora una volta la Campania si colloca agli ultimi posti per i Livelli essenziali di assistenza. Un’altra bocciatura per il modello De Luca”. Lo ha detto la deputata Imma Vietri, capogruppo di FdI alla Commissione Affari Sociali commentando i dati della Fondazione Gimbe emersi dal “Monitoraggio dei Lea attraverso il nuovo Sistema di garanzia” pubblicato dal Ministero della Salute. Uno studio che - secondo Vietri -“evidenzia la distanza tra la narrazione settimanale di De Luca sul livello qualitativo della sanità in Campania e l’impietosa realtà dei fatti”. 

L'accusa

“Si tratta dell’ennesima conferma del fallimento delle politiche sanitarie del governatore e dei suoi fedelissimi, acclarato dalla costante fuga di medici e pazienti verso strutture sanitarie pubbliche o private di altre regioni. De Luca dovrebbe farsi un esame di coscienza ed ammettere che non è in grado di gestire un settore fondamentale come la sanità”, conclude Vietri.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Campania bocciata per i Lea, flop per modello De Luca”: l'ira di Imma Vietri

SalernoToday è in caricamento