rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Italia U21, Carmine Cretella può attrarre il ct Nicolato

Il centrale di centrocampo classe 2002, cresciuto tra le giovanili di Napoli e Paganese, quest'anno con la casacca azzurrostellata ha collezionato 4 gol e 3 assist in 28 partite

Paolo Nicolato, ct dell’Italia under 21 di calcio ha lanciato un allarme da Tirrenia, dove gli azzurrini hanno iniziato il ritiro, in merito all’utilizzo dei giovani calciatori in serie A. Un tormentone che ormai da anni, se non decenni, affligge il nostro calcio. “Siamo partiti da una under 21 che aveva giocatori di serie A, tra poco andremo a cercarli in Serie C”, il duro commento del tecnico che sta preparando i match per le qualificazioni all’Europeo contro il Montenegro a Podgorica (1-0 Italia all’andata) e la Bosnia a Trieste (altra vittoria per 2-1 a Zenica). Forse facciamo anche un po’ di retorica, ma lo straniero dal nome esotico attira sempre più, così come l’erba del vicino che appare essere sempre più verde.

“Non è un andamento che ci porterà grandi risultati - ha continuato il ct -. Quando i campionati vanno verso i momenti decisivi i primi a rimetterci sono i ragazzi. Che poi noi consideriamo ragazzi anche gente di 22 anni, che non sono bambini". Questo allarme è giustificato, dati alla mano, perché in serie A sono davvero pochi i giovani titolari eleggibili per la nostra under 21. E spesso, i pochi migliori come Tonali o Raspadori sono già in orbita Nazionale maggiore. "La mia non è una critica ai club - ha concluso Nicolato -. Voglio evidenziare un certo tipo di trend che non ci dà grandi certezze per il futuro”. E allora, come detto dallo stesso ct proviamo a dare uno sguardo alla serie C, campionato che deve mettere in luce giovani talenti che possano primo o poi spiccare il volo verso categorie più ambiziose. E proviamo a guardare in casa nostra.

Sì, perché nonostante il campionato della Paganese sia scandito da sconfitte e sofferenza, Carmine Cretella merita un'osservazione a parte. Il centrale di centrocampo classe 2002, cresciuto tra le giovanili di Napoli e Paganese, quest'anno con la casacca azzurrostellata ha collezionato 4 gol e 3 assist in 28 partite giocate nel girone C della serie C. Cretella in mezzo al campo abbina qualità a quantità, sa scegliere il tempo per l'inserimento e non disdegna affatto il tiro dalla distanza. E allora perché no, magari la prossima volta nel fare le convocazioni il ct Nicolato potrebbe anche guardare a Pagani.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia U21, Carmine Cretella può attrarre il ct Nicolato

SalernoToday è in caricamento