rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Calcio

Salernitana, la salvezza in ballo: a Udine senza gli squalificati e con il dubbio portiere

Djuric e Mazzocchi, tra i protagonisti della vittoria a Genova, contro la Sampdoria, sono stati fermati per un turno dal giudice sportivo. Sepe ha il polpaccio malconcio ma gli esami strumentali hanno dato esito confortante e potrebbe in extremis far parte dei convocati per il Dacia Arena

La trasferta tabù e i dubbi di formazione. La Salernitana non ha mai vinto a Udine e domani, al Dacia Arena (ore 18.45) deve provare a lottare anche contro la cabala. L'allenatore dei granata, Davide Nicola, è alle prese con alcuni dubbi di formazione. Novità in lista Serie A: Capezzi al posto di Schiavone.

Squalifiche e infortuni

Djuric e Mazzocchi, tra i protagonisti della vittoria a Genova, contro la Sampdoria, sono stati fermati per un turno dal giudice sportivo. Sepe ha il polpaccio malconcio ma gli esami strumentali hanno dato esito confortante e potrebbe in extremis far parte dei convocati per il Dacia Arena. Non ci sarà Obi (polpaccio) e neppure Kechrida (infortunio al retto femorale). Djuric dovrebbe essere sostituito da Ribéry dal 1', ma il brasiliano Mikael rilancia con forza la propria candidatura. Al posto di Mazzocchi, ecco Zortea. L'Udinese, che ora gioca con la spensieratezza e dunque la pericolosità di chi è già salva, ha perso Beto per infortunio e Molina per squalifica. Pereyra potrebbe essere gestito, dopo l'affaticamento affiorato durante la partita vinta contro l'Empoli. Il giocatore da temere maggiormente è il catalano Deulofeu, autore di 11 reti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salernitana, la salvezza in ballo: a Udine senza gli squalificati e con il dubbio portiere

SalernoToday è in caricamento