menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Cosenza fa ricorso: non è stata omologata la vittoria della Salernitana

Il club calabrese invoca l'errore tecnico e preannuncia reclamo. La contromossa della Salernitana: il Cosenza ha utilizzato quattro slot di sostituzione Nel frattempo cambia orario la partita Monza-Salernitana: il 30 dicembre in campo alle ore 16 anziché alle 18.30

La vittoria della Salernitana a Cosenza è rimasta sub iudice. Il club silano, infatti, ha preannunciato reclamo: invoca l'errore tecnico commesso dall'arbitro quando ha ammonito Ba che al 76' entrava in campo al posto di Bruccini, non ancora uscito, provocando una singolare superiorità nunmerica del Cosenza, dodici contro undici. Poi Ba ha commesso un nuovo fallo ed è stato espulso. A giudizio del Cosenza non avrebbe dovuto subire la prima ammonizione, pagando per colpe non proprie. La Salernitana attende. La sua controdeduzione è l'utilizzo di quattro slot da parte del Cosenza se la sostituzione di Bruccini con Ba si è esaurita in un secondo momento, gli avversari hanno poi effettuato un altro cambio, superando il numero di slot a propria disposizione (cinque sostituzioni ma in tre mosse e invece ne hanno fatte quattro). Il giudice non ha omologato il risultato, alla luce del preannunciato reclamo da parte del Cosenza.

La nota

“La Società Cosenza Calcio inoltrerà agli organi competenti della giustizia sportiva un preannuncio di reclamo in merito all’episodio avvenuto al minuto 75 del secondo tempo della gara Cosenza – Salernitana che ha portato all’espulsione del calciatore Abou Malal Ba. I vertici della società, con il supporto dell’area legale, hanno richiesto gli atti di gara per valutare se e in che misura vi siano state negligenze e/o violazioni delle norme regolamentari tali da ledere il corretto svolgimento della partita”. L'avvocato Gentile, legale della Salernitana, attende di esaminare i carteggi. Abou Malal Ba, ha scritto un post su Instagram: “Momento imbarazzante ieri con la sconfitta e la mia ridicola espulsione. Abbiamo pagato le conseguenze della disattenzione del quarto uomo e non ero vigile sul mio secondo giallo. Chiedo scusa a tutti per la mia disattenzione”.

Monza-Salernitana

Nel frattempo cambia orario la partita Monza-Salernitana: il 30 dicembre in campo alle ore 16 anziché alle 18.30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento