Venerdì, 17 Settembre 2021
Sport

Allori per la vela salernitana: Mare è salito di nuovo sul podio

L’intenso calendario 2021 concede adesso giusto una settimana di tregua ai velisti salernitani, attesi poi - nel week end del 13 e 14 marzo prossimi - dalla terza regata di selezione nazionale del Campionato italiano

La vela salernitana continua ad essere sulla cresta dell'onda. E continua a brillare, in quest’avvio di stagione, soprattutto la stella di Alessandro Mare. Il giovane velista nostrano, che difende i colori del team misto Circolo Canottieri Irno-Lega Navale Italiana sezione di Salerno, ha conquistato un’altra preziosa medaglia. Dopo il successo nelle acque del Golfo di Napoli, in occasione della seconda selezione nazionale valida per il Campionato italiano 2021, Mare è salito di nuovo sul podio. L’ha fatto, nello scorso fine settimana, ad Andora, in provincia di Savona, uno dei campi di regata più difficili nel panorama nazionale, dove era in programma l’Italia Cup. Tra gli oltre 200 partecipanti della classe Radial Laser, il neo diciottenne salernitano ha ottenuto il terzo posto nella categoria Juniores (Under 19) e, per un solo punto di distacco, ha addirittura sfiorato analogo piazzamento nella graduatoria assoluta. Un risultato eccezionale, in considerazione dell’enorme numero di concorrenti in una gara che rappresenta una vetrina per le selezioni degli atleti al Campionato mondiale, ma soprattutto una nuova conferma della crescita del talento emergente della vela salernitana. E solo il vento, che domenica scorsa ha deciso di spirare troppo forte, tanto da costringere gli organizzatori ad annullare le ultime prove in programma, dove Mare stava migliorando il proprio piazzamento finale, gli ha impedito di scalare ulteriori prestazioni. Ma nelle tre regate convalidate dalla giuria il velista salernitano ha offerto segnali che aprono spiragli a un prosieguo di stagione ricco di soddisfazioni.

 

L'altro traguardo

Quello di Mare non è stato, tra l'altro, l’unico risultato che ha reso molto positiva la spedizione della vela salernitana, guidata in Liguria dall’allenatore Erberto Sibilia. All’Italia Cup si è fatto onore anche Antonio Vitolo, che ha concluso - tra 160 partecipanti - le sue prove nei primi 30 della graduatoria della categoria 4.7, sempre nella classe Laser. Buona anche la “prima” della giovanissima, appena 13 anni, Lara Marano, sempre nella classe Laser, ma nella categoria 4.7 Under 16 femminile. L’atleta salernitana, al suo debutto, è arrivata a pochi punti dal podio. 

Il calendario

L’intenso calendario 2021 concede adesso giusto una settimana di tregua ai velisti salernitani, attesi poi - nel week end del 13 e 14 marzo prossimi - dalla terza regata di selezione nazionale del Campionato italiano, organizzata dal Circolo Nautico Posillipo di Napoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allori per la vela salernitana: Mare è salito di nuovo sul podio

SalernoToday è in caricamento