rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Ricoverato con Meningite e tracce di cocaina: il bimbo di 3 mesi è fuori pericolo

Il bambino, dopo essere stato soccorso in extremis al Ruggi di Salerno, era stato trasferito al Santobono di Napoli

E' finalmente fuori pericolo di vita, il neonato con Meningite ricoverato all'ospedale Santobono di Napoli, dopo un primo soccorso in extremis al Ruggi di Salerno.  Per il piccolo di tre mesi era stata accertata la presenza di cocaina nelle urine. Il neonato avrebbe presentato anche la sindrome del bambino scosso: la shaken baby sindrome. In altre parole, avrebbe subito forti scosse, indicative di maltrattamenti da parte, presumibilmente, dei genitori "esasperati dal pianto". Tale sindrome può provocare lesioni al cervello e alla retina molto gravi.

L'aggiornamento

Adesso il piccolo non è più in terapia intensiva, ma purtroppo pare abbia riportato esiti neurologici. Tutti a pregare per il bimbo che, una volta dimesso, sarà affidato ad una casa famiglia campana.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricoverato con Meningite e tracce di cocaina: il bimbo di 3 mesi è fuori pericolo

SalernoToday è in caricamento