rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Calcio

Castel San Giorgio e Buccino non si fanno male

Le due squadre terminano l'anno con uno 0-0 che è il risultato più giusto

CASTEL SAN GIORGIO-BUCCINO 0-0

RB Castel San Giorgio: Diodati, Raimondi, Elefante, Chiavazzo, De Palma, Liccardi, Sannia (dall'89' Orefice), Catalano (dall'83' Romano), Delle Donne, Grande, Pescicolo (dal 26' Pepe). A disp.: Strino, Lavorante, Bamba, Cesarano, Faiella, Galano. Allenatore: Alfonso Contaldo.

Buccino Volcei: Volzone, Mejri, Imperiale, Dellacasa, Mammoliti, Friedenlieb, Senatore, Sambataro, Marrocco (dal 70' Pelosi), Santonicola (dal 79' Gibba), Sansone. A disp.: Marino, Castagna, Carucci, Coppola, De Martino, Grieco, Donnantuoni. Allenatore: Osvaldo Ferullo.

Arbitro: sig. Francesco Matrone - Torre del Greco.

Termina con un pareggio a reti inviolate il 2022 di RB Castel San Giorgio e Buccino Volcei. Un punto che non accontenta del tutto le due compagini, le quali hanno avuto chance enormi per portare a casa l'intera posta in palio, ma al termine della contesa nessuna delle due è riuscita a prevalere, finendo per dividersi il bottino. La gara è stata complessivamente equilibrata, soprattutto nel primo tempo, dove si è giocato colpo su colpo. Dopo 30", Senatore ha avuto subito la grande occasione di portare in avanti i suoi con un destro in diagonale dal limite, ma il pallone esce fuori di un soffio. 10' più tardi, il capitano rossonero riesce di nuovo a liberarsi al tiro e, anche questa volta, incrocia sul fondo di pochissimo. Il Castel San Giorgio non resta a guardare e con Delle Donne ha un paio di occasioni invitanti in area, ma l'attaccante sangiorgese non riesce a centrare lo specchio della porta. I padroni di casa non demordono e con Chiavazzo rischiano di pescare il jolly dal mazzo con una conclusione volante dal limite che sfiora l'incrocio dei pali. Dopo un paio di occasioni in cui Sansone costringe Diodati agli straordinari, al 45' il Castel San Giorgio si vede annullare il gol del vantaggio di Liccardi per fuorigioco dopo il miracolo di Volzone sul colpo di testa di Grande. Nel secondo tempo, i padroni di casa pigiano il piede sull'acceleratore e mettono la Buccino Volcei alle corde, senza, però, riuscire a sferrare il colpo del KO. La grande occasione per i rossoblù di passare in vantaggio capita al 68' sul piede di Chiavazzo, il cui tiro diretto all'incrocio (complice anche una deviazione) viene smanacciato in angolo da Volzone con un balzo superbo. Ancora il portiere rossonero sarà protagonista all'88' respingendo la sassata in diagonale di Grande. Nel recupero, i volceiani hanno lamentato la mancata concessione di un rigore per fallo di mano in area, con il guardalinee a segnalare una rimessa dal fondo precedente al traversone di Sambataro. Il triplice fischio lascia l'amaro in bocca ad entrambe le squadre, soprattutto alla Buccino Volcei, ancora impantanata in zona playout a -1 rispetto ai rossoblù. Tutto sommato, il pari è il risultato più giusto per quanto visto in campo. Per il pronto riscatto di entrambe, se ne riparlerà dopo la sosta natalizia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel San Giorgio e Buccino non si fanno male

SalernoToday è in caricamento