rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Calcio

L'ippocampo nuota nell'oro: la Salernitana commissione perizia del marchio

Il club granata si è rivolto ad un professionista. Va valutare il logo e quindi dà un prezzo, una stima anche ai diritti d'immagine e allo sfruttamento del brand

L'ippocampo, il cavalluccio marino, il simbolo identitario della Salernitana vale almeno 10 milioni di euro. Oggi è una previsione, ma la stima è approssimata per difetto. Il club granata partecipa per il secondo anno consecutivo alla Serie A, si è dotato di giocatori di richiamo internazionale, il suo Boulaye Dia ha segnato ai Mondiali e lo ha fatto da primo giocatore della storia della Bersagliera. In precedenza Mazzocchi, sempre per primo nella storia ultracentenaria della società, aveva risposto alla convocazione del Ct della Nazionale italiana, Roberto Mancini. Tutto ha un peso e tutto ha una ricaduta in termini commerciali, quindi di sfruttamento del marchio e valorizzazione del brand. 

Dia fa gol al Mondiale: fa festa anche la Salernitana

La perizia

La Salernitana si è affidata ad uno stimato professionista - scrive il quotidiano Il Mattino oggi in edicola - per dare un prezzo all'ippocampo che spicca sulle divise di gara, sull'abbigliamento sportivo e che i tifosi orgogliosamente espongono su sciarpe e bandiere, in giro per l'Italia. Fino all'ultimo bilancio, il suo valore è stato di 252mila euro (il nuovo valore sarà iscritto nel bilancio al 30 giugno 2023), cioè la cifra pagata da Lotito e Mezzaroma quando rilevarono il marchio a luglio 2012. Tra i beni acquisiti non c'era il dominio salernitana.it che nel frattempo era stato registrato da un privato. Attraverso la Idi Srl, la società che ha acquistato la Salernitana lo scorso 31 dicembre, Iervolino ha portato a casa anche il dominio salernitana.it e il nuovo sito ufficiale sarà lanciato nei primi giorni del 2023

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ippocampo nuota nell'oro: la Salernitana commissione perizia del marchio

SalernoToday è in caricamento