rotate-mobile
Calcio

La Nocerina piega anche la Costa Orientale Sarda, Liurni manda un segnale alla Cavese

Settima vittoria consecutiva per la Nocerina, superata la Costa Orientale Sarda nell'anticipo

Settima vittoria consecutiva e segnale alla capolista. La Nocerina batte anche la Costa Orientale Sarda, si porta momentaneamente a meno sei dalla vetta e si conferma la squadra più in forma del girone in questa prima parte di 2024. Superato l’ostacolo gialloblù allo stadio San Francesco, decide un gol del solito Liurni. La truppa di Marco Nappi ora attenderà il verdetto del match tra Trastevere e Cavese.

La prima occasione della partita è per i padroni di casa dopo una disattenzione difensiva degli ospiti: al 5’ Liurni prova ad approfittare dell’indecisione di Bonu e calcia sul primo palo, Xaxa si rifugia in angolo. Sul ribaltamento di fronte Cogotti va via a sinistra e serve Cossu che conclude senza trovare lo specchio della porta. Al 13’ Citarella si rende pericoloso sugli sviluppi di un corner, la sua deviazione attraversa l’area e non trova il tocco di un compagno. Al 20’ molossi ancora in attacco con un diagonale di poco largo di Liurni. Il numero 11 a metà frazione sblocca l’incontro: rinvio non impeccabile di Xaxa, l’ex Casertana impegna il portiere e sulla ribattuta toglie la ragnatela dall’incrocio. La Costa Orientale Sarda cerca di alzare il baricentro e al 37’ Demontis chiama in causa Fantoni con una botta dalla distanza, la Nocerina tiene bene il campo e chiude il primo tempo in vantaggio.

L’approccio alla ripresa da parte dei ragazzi di Nappi è positivo, lo squillo in apertura è di Liurni con un bolide che non sorprende Xaxa, bravo ad opporsi. La squadra sarda non riesce a scardinare la retroguardia rossonera, il secondo tempo non regala troppe emozioni. Totale gestione da parte della seconda della classe che controlla senza difficoltà. All’82’ chance per Cardella che, servito da Liurni, mette in affanno la difesa avversaria con il destro. Dall’angolo successivo altra opportunità per la Nocerina con Tuninetti, il colpo di testa finisce tra i guantoni del portiere. L’azione viene capovolta e Floris si fa vedere dalle parti di Fantoni. Le ultime giocate della gara sono di Piredda e Cadau, i molossi resistono e al triplice fischio si assicurano il bottino pieno.

Il tabellino

Nocerina (4-3-3): Fantoni; Crasta, Mazzei, Pinna, Mariano; Citarella (59’ Rossi), Vecchione (67’ Tuninetti), Carotenuto; Liurni (85’ Gaetani), Cardella, Guida (76’ Maimone). A disp.: Venturini, Petti, Macari, Esposito, Gadaleta. All.: Moreno Nappi (Marco Nappi squalificato)

Costa Orientale Sarda (4-3-3): Xaxa; Cadau, Gallo, Bonu (68’ Cabiddu), Cogotti; Demontis (58’ Scarafoni), Ladu (58’ Piredda), Naguel; Serra (58’ Santoro), Aloia, Cossu (68’ Floris). A disp.: Tommasino, A. Loi, Manca, Laconi. All.: F. Loi

Arbitro: Gabriele Sciolti di Lecce

Marcatori: 22’ Liurni (N)

Ammoniti: Citarella, Pinna (N), Ladu, Bonu, Cogotti (COS)

Espulsi: 94’ Gadaleta (N) dalla panchina

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Nocerina piega anche la Costa Orientale Sarda, Liurni manda un segnale alla Cavese

SalernoToday è in caricamento