rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Calcio

Salernitana, il futuro è adesso: dopo l'addio a Sabatini, comincia il "toto diesse"

Tante candidature e profili da valutare: in lizza ci sono l'esperto Pierpaolo Marino, Sean Sogliano che ha già salvato e valorizzato l'Hellas Verona in Serie A, Meluso, Bigon, Petrachi

E' cominciato il casting per individuare il successore di Walter Sabatini, dopo l'improvviso e fragoroso divorzio con la Salernitana. Per evitare la profonda crisi tecnica e l'impasse sul mercato, la Salernitana deve procedere immediatamente alla nomina del nuovo direttore sportivo, al quale affidare il mandato di allestire la squadra, dialogare con i procuratori e con i calciatori (tanti, troppi, ereditati e di ritorno dai prestiti), alcuni dei quali legati a filo doppio a Sabatini, vedi Fazio.

Sabatini: l'intervista dell'addio

Le candidature

Tante candidature e profili da valutare: in lizza ci sono l'esperto Pierpaolo Marino, Sean Sogliano che ha già salvato e valorizzato l'Hellas Verona in Serie A portando in Veneto Iturbe e Toni, Meluso, Bigon che si è da poco separato dal Bologna dove approda Sartori, infine Petrachi.

Il destino di Nicola è legato alla firma di Iervolino

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salernitana, il futuro è adesso: dopo l'addio a Sabatini, comincia il "toto diesse"

SalernoToday è in caricamento