rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Calcio

Playout Serie C, la Paganese batte la Fidelis Andria

Cretella porta in vantaggio gli azzurrostellati nel primo tempo. Nel finale fioccano le occasioni per i pugliesi

PAGANESE-FIDELIS ANDRIA 1-0 (p.t. 1-0)

PAGANESE: Baiocco, Schiavino, Murolo, De Santis, Zanini, Cretella, Tissone, Bensaja, Brogni, Guadagni, Tommasini. A disp. Pellecchia, Avogadri, Konate, Sbampato, Celesia, Castaldo, Diop, Martorelli, Volpicelli, Manarelli, Scanagatta, Iannone. All. Di Napoli.

FIDELIS ANDRIA: Saracco, Monterisi, Riggio, Alcibiade, Benvenga, Ciotti, Urso, Casoli, Carullo, Bubas, Di Piazza. A disp. Vandelli, Donini, De Marino, Legittimo, Bolognese, Bonavolontà, Gaeta, Messina, Tulli, Ortisi, Bortoletti, Sorrentino. All. Di Leo.

ARBITRO: Rutella di Enna.

RETE: 35' Cretella.

Primo tempo che ha visto soprattutto gli azzurrostellati provare a trovare il gol del vantaggio. E' soprattutto Guadagni, che ha affiancato in attacco Tommasini, a sfiorare la rete in due occasioni. La prima su una punizione calciata forte da oltre trenta metri e respinta in angolo da Saracco. La seconda quando ha provato a sorprendere da metà campo il portiere fuori dai pali. La gara è sentita e non mancano gli scontri, ma al 35' arriva il gol. Tissone serve in profondità Tommasini che prova a girarsi, bravo Cretella a seguire l'azione e a infilarsi arrivando al tiro a tu per tu col portiere battendolo per l'1-0. Nel secondo tempo le squadre danno vita ad una gara più coperta, e infatti le occasioni iniziano a fioccare sorattutto nel finale. E' il neo entrato Tulli che sfiora per primo il gol del pareggio. La Paganese però difende a denti stretti il risultato, e tira un sospiro di sollievo quando ancora Casoli e Alcibiade non riescono a segnare. Ultima importante chance per Tulli che viene murato da Schiavino in pieno recupero. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playout Serie C, la Paganese batte la Fidelis Andria

SalernoToday è in caricamento